Girogustando


Le news di Girogustando

Presentata la 9^ edizione
E' di nuovo tempo di menu a 4 mani
Brindisi che incontra Siena, Roma che si sposta a Montalcino, Budapest che scopre il Chianti. Nell’insieme, diciotto cuochi senesi che ne incontrano altrettanti del resto d’Italia, e non solo. E’ la 9^ edizione di Girogustando, la manifestazione-evento di Confesercenti e Camera di Commercio di Siena, che stamani l’hanno presentata ufficialmente, e patrocinata da Provincia e Comune di Siena. Tra l’undici febbraio ed il 4 novembre 2010, altri 18 gemellaggi gastronomici sparsi nelle terre senesi, dopo gli oltre 100 allestiti nelle otto edizioni precedenti. “Torna, più forte che mai, la volontà di offrire un momento di confronto per la ‘ristorazione reale’, quella che il grande pubblico incontra nella quotidianità” ha detto Sonia Pallai, responsabile organizzativo della manifestazione, intervenuta in conferenza stampa a Siena assieme al Direttore di Confesercenti Siena, Valter Fucecchi, ed al Vicepresidente della Camera di Commercio, Cesare Cecchi. Sarà proprio il pubblico, ancora una volta, a toccare con mano (e palato) gli effetti degli inediti incontri di coppia, che ogni sera andranno in scena in cucina.
 
Giovedì 11 la “prima”. Il primo menu a quattro mani del 2010 sarà quello che prepareranno Iside De Cesare e Romano Gordini, chef del ristorante “La Parolina” di Trevinano Acquapendente, assieme a Cornelio Cojocaru, cuoco del “Casato Enoristorante” di Siena dove sarà allestita la prima serata, giovedì 11 febbraio. Il capoluogo sarà di scena anche per la seconda, il 17 febbraio al ristorante “Il Mestolo” (ospite il “Già sotto l’Arco” di Carovigno – Brindisi) mentre dal 18 ci sarà spazio anche per la provincia, con il “Giardino” di Montalcino che accoglierà il ristorante “Brunello” di Roma, alla vigilia delle giornate di presentazione del prestigioso vino ilcinese. Nel complesso saranno 12 le serate in programma tra febbraio e marzo, al mercoledì o al giovedì, mentre in ottobre e novembre altre 6 occasioni di incontro costituiranno la sessione autunnale della manifestazione. Tra le novità della 9^ edizione, due ospiti provenienti dall’est europeo: il “Boom&Brass” di Budapest, in arrivo il 25 febbraio alla “Porta del Chianti” di San Gusmè ed il “Don Giovanni” di Lipsia, atteso il 4 marzo al ristorante “Da Michele” di Siena.
 
Spirito di “gruppo”. Ideata da Confesercenti Siena nel 2002, Girogustando testimonierà anche quest’anno i frutti di una collaborazione tra istituzioni e dinamiche realtà imprenditoriali, non solo senesi: le serate si avvarranno della professionalità dei sommelier AIS, dell’Enoteca Italiana e di Vernice Progetti, oltre che del sostegno di Monte dei Paschi di Siena, Pasquini, SMA, Caffè Batani e Mionetto; e della collaborazione dell’Istituto d’Arte Duccio di Boninsegna di Siena, i cui allievi – coordinati dal professor Fabio Mazzieri - anche quest’anno hanno realizzato la serie di creazioni in ceramica destinate in omaggio ai cuochi partecipanti. In ogni serata infatti i veri protagonisti saranno loro, con le rispettive ed originali pietanze; non mancheranno tuttavia gli intrattenimenti collaterali, già graditi in passato dal pubblico. Torneranno quindi i “Giroquiz” e le “finestre creative” affidate ad artisti come Alvalenti (reduce da Zelig) o la ‘contastorie’ Priscilla Bruni, al menestrello Ugo Giulio Lurini, a musicisti jazz e contemporanei, od a fotografi con la proiezione di loro suggestivi scatti. 

Nella sezione eventi tutti i protagonisti dell'edizione 2010.
News pubblicata il: 04/02/2010
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy