Girogustando


Le news di Girogustando

Renzo Galeazzo e Tiziana Tacchi
Dagli Appennini alla Chiana
Il Giro del gusto punta ancora a sud. Dopo l’esordio a Siena, e dopo la prima tappa esterna a Montalcino, mercoledì 24 la serie di gemellaggi per cuochi d’Italia si è spostata in direzione Valdichiana, per il debutto nella manifestazione di un locale chiusino. Lo scenario di Girogustando è stato infatti il Ristorante “Il Grillo è Buoncantore” di Chiusi: che per l’occasione ha aprto le porte a Renzo Galeazzo del Ristorante “Mulino Bianco” di Monselice (Padova), un meeting point del gusto da apprezzare con calma, sede abituale di incontri culinari e degustazioni sotto l’egida di Slow food. Galeazzo ha curato un inedito menù a quattro mani con Tiziana Tacchi, mente e cuore del ristorante di Chiusi che da quasi dieci anni percorre a suo modo le tracce degli etruschi, che qui scoprirono la gioia del cibo accompagnato da buone libagioni.
 
Ne è uscito così un confronto tra due locali geograficamente lontani, ma simili nel pensiero culinario. Nei piatti presentati non sono mancati i prodotti tipici delle due identità territoriali separate dall’Appennino, carne Chianina e cotechino per iniziare: la Tacchi ha presentato anche una tagliata in salsa di IGT "Unguercio”, mentre Galeazzo ha risposto con un musso in tocio con polenta di Marano e bigoli di patate. Oltre che dal servizio sommelier curato dall’Ais, e dagli abituali Giroquiz per il pubblico, la serata è stata caratterizzata da una vena artistica: in sala  esposte le opere di Edoardo Profumo, scultore-filosofo il cui filo conduttore è il legno e la sua anima, accompagnato dalle note del sarteanese Alberto Terrosi, suonatore di flauto.

E' disponibile il menu completo nella sezione eventi.

Ecco alcune
immagini della serata.
News pubblicata il: 19/02/2010
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy