Girogustando


Le news di Girogustando

Anteprima serate: marzo
Dal ''Giardino'' alla ''Segreta''

Marzo si aprirà a Montalcino, per chiudersi alle pendici dell’Amiata. Ecco le anticipazioni sulle serate.

Sesta serata (Mercoledì 2 marzo):Il ristorante Al Giardino  di Montalcino (SI) ospita il ristorante La Pineta di Marina di Bibbona (LI).il ritorno di Luciano Zazzeri, anima del ristorante La Pineta di Marina di Bibbona (LI), chef conosciuto come uno dei punti di riferimento più importanti dell'alta Ristorazione Italiana. Tutta la vita di Luciano Zazzeri è stata cadenzata dal mare, intraprendendo da giovane il mestiere de pescatore per poi tramandare tutto quello che ha imparato ai fornelli della sua cucina. E dal suo locale a metà tra la pineta ed il mare, lo chef raggiungerà Gianluca Di Pirro nel suo “Al Giardino” di Montalcino, che ispira la sua cucina alla tradizione ed alla ricerca dei prodotti del territorio a seconda della stagione, proponendo agli ospiti piatti semplici, autentici e solari.

 
Settima serata (Giovedì 3 marzo): Il ristorante Il Ristora  di Ville di Corsano (SI) ospita il ristorante L’Aratro di Alberobello (BA). Da Alberobello, e dai trulli che lo caratterizzano in modo inconfondibile, arriva il ristorante L’Aratro nato su idea del patron Domenico Laera. In cucina dal 1996, Domenico e il suo staff con realizzano succulenti piatti tutti a base di prodotti coltivati dai contadini delle campagne circostanti. E al Ristoro delle Ville di Corsano il formaggio pecorino e gli altri prodotti delle Crete senesi sono motivo di dedizione assoluta per Larissa Mascioni ed Elisa Ghezzi, l’attento ed accogliente staff femminile del locale.
 
Ottava serata (Giovedì 10 marzo): Il ristorante La Porta del Chianti di San Gusmè (SI) ospita il ristorante Stadtagasthaus Eisvoges di Vienna. Situato all’ingresso del parco giochi del Prater, lo Stadtagasthaus Eisvoges è un locale di qualità, ambiente elegante e ottima accoglienza. In cucina gli chef Valter Schulz e Tony Schrei realizzano piatti creativi con le migliori materie da loro selezionate per realizzare piatti anche piacevoli da vedersi. Sotto le antiche volte di San Gusmè, lo staff del Ristorante La Porta del Chianti, ospita così  per il secondo anno consecutivo un collega straniero.
 
Nona serata (Mercoledì 16 marzo): Il ristorante La Grotta del Gallo Nero di Siena ospita il ristorante La Nave di Castiglion Fiorentino (AR). Il ristorante La Nave di Castiglion Fiorentino farà rotta nel medioevo per raggiungere La Grotta del Gallo Nero a Siena.Il Ristorante aretino propone un’eccellente cucina, alternando piatti tipici toscani a ricercati e raffinati apici culinari:. Nel locale senese specializzato in autentiche ricette medievali e piatti della tradizione culinaria senese, frutto del lavoro di Mauro Tigli e un gruppo di studiosi appassionati, lo chef ospite troverà una suggestiva coreografia, rievocando i banchetti del signore del Feudo.
 
Decima serata (Giovedì 17 marzo): Il ristorante Santorotto di Sinalunga (SI) ospita il ristorante Fava di Casola Val Senio (RA). Dall’estro tramandato ina famiglia, Katia Fava ha fatto tesoro sviluppano una cucina alternativa, che assegna alle erbe aromatiche e spontanee un ruolo di primo piano. Menù per tutte le stagioni e dai mille profumi, come quello di primavera con la zuppa di malva e la fettina con chenopodium, o quello alle erbe della magia con l’elisse antimalefico e l’insalata del bosco incantato e tanti altri ancora. Ad accogliere la chef romagnola ci sarà Claudia del Ristorante Santorotto di Sinalunga, famosa per i suoi “pici alla Santorotto”, tirati a mano con un sugo di ragù, fatto come una volta, con maiale e manzo.
 
Undicesima serata (Mercoledì 23 marzo): Il ristorante Da Michele di Siena ospita il ristorante Villa Castagna di Crocetta di Montello (TV). Immerso nel verde il Ristorante Villa Castagna è guidato dal  dal 1987 da Paolo Fantin che punta a nuovi traguardi e per questo partecipa a diversi concorsi gastronomici, ottenendo ottimi piazzamenti e vittorie in campo nazionale. Con lui la giovane ma esperta Diana Bertuola. Da Treviso a Siena, per passare una serata al Ristorante Da Michele, dove l’omonimo e titolare chef accoglierà i due colleghi nella propria cucina, facendogli conoscere la ricetta sua ricetta per conquistare gli ospiti: la sua spontaneità e la tipica accoglienza toscana.
 
Dodicesima serata (Giovedì 24 marzo): Il ristorante Anna di Piancastagnaio ospita il ristorante La Segreta di Vercelli. Per concludere la sessione invernale del Girogustando, al Ristorante Anna di Piancastagnaio arriva un locale di tradizione ma allo stesso tempo innovativo dove il giovane chef Paolo Zamperetti prende i propri ospiti “per la gola” offrendo cucina di stagione, ricca di pasta e dolci fatti in casa. E “Anna”? l’accogliente chalet del gusto curato con grande passione da Daniela Nocchi, e vanta tra i propri ‘numeri’ la genuinità e la qualità degli ingredienti, la pasta rigorosamente fatta a mano, portando in tavola i prodotti ed i sapori di un tempo, accompagnati da un sottofondo jazz.
News pubblicata il: 01/02/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy