Girogustando


Le news di Girogustando

Giovedì 24 marzo ultimo appuntamento
Dall’Amiata un arrivederci ad ottobre

Per concludere la sessione invernale di Girogustando 2011 giovedì 24 marzo, al Ristorante “Anna” di Piancastagnaio è arrivata “La Segreta” di Vercelli: locale di tradizione ma allo stesso tempo innovativo, dove il giovane chef Paolo Zamperetti prende gli ospiti “per la gola” offrendo una una cucina di stagione, ricca di pasta e dolci fatti in casa ma anche piatti elaborati in modo originale. Per l’occasione, La Segreta si è spostata alle pendici del Monte Amiata, ospite del Ristorante pianese: l’accogliente “chalet del gusto” curato con grande passione da Daniela Nocchi, vanta tra i propri ‘numeri’ la genuinità e la qualità degli ingredienti, la pasta rigorosamente fatta a mano, portando in tavola i prodotti ed i sapori di un tempo, accompagnati da un sottofondo jazz e dall'ampia lista di vini toscani.

Per l’ultima tappa invernale di Girogustando la creatività è stata protagonista in sala: oltre al jazz, le opere di Mario Boni, artista e presidente dell’Associazione Didee che ha accompagnato tutti gli appuntamenti della manifestazione. Nondimeno, hanno fatto scena i piatti elaborati dagli chef in cucina: Meskouri Noureddine e Paolo Zamperetti hanno proposto un mix della rispettiva vena artistica in cucina presentando peperoni in Bagna Cauda, la polenta con i ciccioli e la crostatina al Bricciolano, ed altro ancora. A fine serata l’uscita in sala degli chef che hanno svelato i segreti dei piatti proposti e hanno colto l’occasione per salutare il pubblico di Girogustando, con un arrivederci alla sessione autunnale per altri 6 gemellaggi in versione decennale.

Menu e programma completo nella sezione Eventi.

Sono disponibili alcune immagini della serata

News pubblicata il: 25/03/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy