Girogustando


Le news di Girogustando

Il 16 ottobre a Siena
Pasin da Bagoga, incontro 'storico'

Insieme sommano ottant’anni di personalissima storia della ristorazione, nelle rispettive specializzazioni: la cucina tradizionale toscana in un caso, il radicchio rosso trevigiano doc nell’altro.  Sono Pierino Bagoga Fagnani e Giancarlo Pasin, alias la Grotta di Santa Caterina di Siena e “La Pasina” di Dosson, alle porte di Treviso. Sono stati loro i protagonisti della serata Girogustando del 16 ottobre a Siena, in via della Galluzza, dove da 40 anni Fagnani è in ‘sella’ al ristorante che guarda da pochi metri di distanza la casa della Santa Patrona d’Italia.

 

 A fargli visita c'era Giancarlo Pasin, che nel ’77 rilevò con la moglie un locale nel cuore del territorio del radicchio trevigiano Dop: all’inizio servivano solo ‘ombrette’ e ‘cicchetti’, poi la smisurata passione per la cucina ha trovato il suo spazio, e dal 2000 la Pasina si è spostata in una casa rurale ottocentesca, degna cornice per momenti gastronomici apprezzati a livello internazionale. Già partecipe a Girogustando in passato, Pasin si affiancava per la prima volta a Fagnani il 16 ottobre, proponendo un menu a quattro mani decisamente rappresentativo delle rispettive conoscenze: ‘pici al ragù antico’, ‘scapino di vitello con salsa al radicchio’, ‘ciambella mandorle e radicchio con crema vanigliata alla grappa’ sono state  tra le opportunità di scoperta a beneficio del pubblico presente, generoso di apprezzamenti per le pietanze presentate, nonchè divertito e attento gli approfondimenti culturali proposti da Girogustando per l'occasione. In sala infatti alla Grotta di Santa Caterina sono intervenuti Roberto Cresti e Maura Martellucci, autori del libro “Stranario/Stradario” (presentato in serata da Sienalibri.it) che hanno sviscerato curiosità e origine dei nomi di alcuni dei tanti vicoli del centro di Siena, ovvero di quello spaccato di vita urbana a cui si dedica con passione il pennello del pittore Giulio Giannotta, guest artist della serata. Curiosa concomitanza, il ritorno in Italia e da Bagoga 32 anni dopo di un canadese di origine italiana Bruno Bernocci, che appena giunto a Siena ha voluto tornare sui passi che percorse con gusto in via della Galluzza all'epoca.

 Il menu completo della serata nella sezione EVENTI.

Guardate la Galleria immagini.

 

News pubblicata il: 17/10/2013
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy