Girogustando


Le news di Girogustando

18/11: Carovigno a Chiusi
Salotti stellati al Patriarca

Un volo a quattro mani, graziose e sapienti, su fino alle stelle. Quelle Michelin, attribuite una ciascuna alle prossime protagoniste di Girogustando. La kermesse dei cuochi d’Italia che s’incontrano ha proposto Mercoledì 18 novembre una serata d’eccezione a Chiusi: ai Salotti del Patriarca, il ristorante dell’hotel che annualmente ospitava Federico Fellini. Ieri ai Salotti, gli effetti speciali sono stati quelli di Katia Maccari, che dal 2003 ne è chef de cuisine; così valente e determinata da meritarsi una stella nella più prestigiosa delle guide. Un esito analogo a quello di Teresa Buongiorno, chef dell’Osteria “Già sotto l’arco” di Carovigno (Brindisi): era lei l’ospite-alter ego per comporre un prestigioso menu a quattro mani. 

 

Per chef Katia Maccari l’appuntamento ha arricchito un periodo intenso quanto prodigo di soddisfazioni: dopo la conferma della stella Michelin e l’inserimento tra le “Women for Expo 2015” (cento personalità femminili di spicco nei più svariati ambiti professionali), tra un charity event e l’altro, dall’11 novembre è tra i protagonisti di “Cena di mezzanotte”,  un originale format tv girato nella celebre catena di supermercati per ristoratori Metro di Milano ed in onda su La5. La sua ‘firma’ si è inoltre da poco aggiunta a quella di altri 3 chef stellati per la realizzazione da parte di Jarit di una serie di piatti gourmet resi disponibili in vasetti sottovetro.  Credenziali eccellenti, insomma, per accogliere al meglio il 18 novembre Teresa Buongiorno ed il marito Teodosio, sommelier, da trent’anni affiatato ‘complice’ nella conduzione di uno scrigno di eleganza culinaria. A Carovigno il “Già sotto l’arco” si affaccia sulla piazza principale da un palazzo settecentesco che ben si sposa con la raffinatezza delle pietanze, apprezzate una prima volta dal pubblico di Girogustando nel 2010, in occasione della loro prima partecipazione.

 

Orecchiette al ragù bianco di agnello su crema di ricotta” e Capocollo di maialino di cinta senese, scaloppa di foie gras, salsa al rabarbaro sono tra le proposte che le due chef stellate hanno servito per l’occasione. Ad aggiungere ulteriore significato all’evento hanno contribuito anche i consueti ‘collaterali artistici’ che caratterizzano Girogustando: in questo caso, le tele del pittore Turi Alescio e la presentazione di “Occhi di sale”, nuovo libro dello scrittore Massimo  Granchi appena uscito in libreria.

 

 

Cliccate qui per leggere menu e programma completo

 

Cliccate qui per la galleria immagini della serata 

 

News pubblicata il: 19/11/2015
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy