Girogustando


Le news di Girogustando

26 maggio: applausi da ''bis''
Attortellati nella Berardenga

Giovedì 26 maggio il confronto proposto da Girogustando era tra il Chianti e la Maremma. Alla Taverna della Berardenga di Castelnuovo ha fatto visita per la prima volta Gli Attortellati, “ristorante rurale” di Grosseto: un cult gastronomico anche per molti senesi, nei cui spazi in località La Trappola fanno tappa spesso e volentieri. Due storie di famiglie dedite alla ristorazione: quella degli Attortellati cresciuta attorno alla figura di “mamma Grazia”, scomparsa nel 2013 dopo dieci gloriosi anni di tortelli e pici fatti in casa . Ora da pochi giorni la famiglia ha salutato l’arrivo di un nuovo nipote, l’entusiasmo dello staff grossetano è di nuovo all’apice e lo dimostra il menu proposto per il 26 maggio:  Cotiche trippate alla maremmana, Tortelli al Sugo Di Cinta, coniglio alla finta lepre. Francesca Nannetti, ‘ammiraglia’ di quell’altra bella storia di famiglia qual è la Taverna, ha preparato invece Crostini di Cecina con pecorino  fave fresche e  Farro risottato al colombaccio ( dalle ricette di Giovanni Righi Parenti). Stefano Sardelli era il guest-artist della serata, autore dei Giro-taglieri destinati ai cuochi e delle opere esposte in sala.

 

Tale e tanto ampio il consenso dei partecipanti che è per il gemellaggio Taverna della Berardenga  - Attortellati si profila una serata 'bis' dopo l'estate, sulla scia di quanto già fatto nello stesso locale tre anni fa con il Rifugio Col Alt.

 

  Cliccate qui per vedere la Galleria immagini della serata.

 

  Nella sezione EVENTI menu delle serate e programma completo.

 

 

 

News pubblicata il: 27/05/2016
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy