Girogustando


Le news di Girogustando

Mercoledý 19 settembre
L'Hosteria di Pantalla versione Libridinoso

 La pasta è fatta in casa, e il taglio di carne per il ragù viene accuratamente selezionato dalla chef e titolare del ristorante l'Hosteria di Pantalla Lucia Andreani. Il suo ristorante, mercoledì 19, ha ospitato una delle cene di Girogustando nei borghi di Maremma, tour enogastronomico nei ristoranti della provincia di Grosseto. L’iniziativa è realizzata da CAT Confesercenti Toscana, con Confesercenti Grosseto, Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno attraverso Vetrina Toscana (il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio). L'appuntamento è per le ore 20.30, a Pitigliano. Ad affiancare la chef in cucina il collega del ristorante Il Libridinoso di Murlo, in provincia di Siena.

Una passione che è diventata lavoro, quella di Lucia. «Il nostro locale è nato dieci anni fa – ricorda Silvia Chiatti, figlia di Lucia e sua aiutante -. Mia mamma nel 2008 ha ricevuto in eredità questa casa in campagna, e ha deciso di darsi da fare per creare qualcosa di nuovo. Durante l'università avevo lavorato come cameriera e mi ero fatta un po' di esperienza e così mi ha chiesto di darle una mano in sala: il lavoro mi è piaciuto tanto che anche dopo la laurea ho deciso di continuare ad aiutarla».

Da piccolo ristorante, rustico e familiare, ben presto la struttura è cresciuta «La nostra è una cucina tradizionale. Mia mamma ha acquistato una serie di macchinari per fare la pasta che dunque facciamo noi, in casa. Scegliamo personalmente i tagli di carne più adatti per il tipo di ragù che dobbiamo fare. La carne: manzo, ma anche cinghiale, viene da aziende locali». Continua Silvia.

Il ristorante ha un menù fisso, a cui, giorno per giorno, vengono aggiunti alcuni piatti che seguono la stagionalità: i fiori di zucca piuttosto che i funghi «Sono piatti del giorno, fuori menù, perché seguono i prodotti, non mi piace l'idea di usare funghi congelati fuori stagione».

Per quanto riguarda Girogustando aggiunge: «Avevamo appena fatto una cena per la promozione di Maremma chef e mia madre mi ha detto che c'era questa opportunità, a cui aveva già aderito lo scorso anno un altro ristoratore locale che mia mamma segue con interesse – prosegue -, ci è sembrato molto stimolante questo incontro tra chef, E così abbiamo scelto di partecipare anche noi».

QUI le foto della serata

 

Per vedere il menù e il costo della serata si può clikkare QUI

 

News pubblicata il: 17/09/2018
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy