Girogustando


Le news di Girogustando

18 settembre: debutto autunnale
Il Mestolo ospite a Cala Piccola

Ancora immersi nell'estate ma già col pensiero al primo appuntamento d’autunno del Girogustando 2019. La prima serata di “ritorno” si è svolta sulla costa dell’Argentario e ha visto protagonista di nuovo  il pesce.

Mercoledì 18 settembre il Torre d’Argento, ristorante del pregevole Hotel Torre di Cala Piccola di Monte Argentario in provincia di Grosseto, ha ospitato il ristorante il Mestolo di Siena proponendo un menù  che ha saputo stupire, come già successo l’8 maggio  scorso a Siena.

Gli chef Francesco Carrieri del Torre d’Argento e Nicoletta Marichella de Il Mestolo hanno saputo sperimentare e stupire. 

«Mi è già capitato in passato di partecipare a cene a quattro mani» racconta lo chef del Torre d'Argento Francesco Carrieri, che definisce quella di maggio una esperienza «positiva e divertente».

«È interessante l'idea di mischiare due cucina – racconta – anche se differenti. Loro sono più da menù di terra (anche se prevedono anche il pesce) noi cuciniamo quanto viene dal mare. Questa serata sarà prevalentemente a base di pesce, e prevede due antipasti, due primi, un secondo e un dolce».

Carrieri è di origine pugliese, ma dal 2006 vive e lavora in Toscana «Per questo la mia cucina è prevalentemente Toscana, anche per un omaggio alla terra che mi ha ospitato» non manca però qualche inserimento dal sud Italia, come in uno dei due primi che saranno presentati, un raviolo di patate con l'interno di burrata, e fuori gamberi e cavolo nero. La Toscana torna in uno degli antipasti, una crocchetta di ribollita con cuore di spigola e ricciola adagiata su una majonese fatta in casa. 

Due cucine differenti, che però hanno trovato una quadra già durante la prima cena. «Li ospitiamo con piacere ed orgoglio» prosegue chef Carrieri.


Nato a Martinafranca, diplomato alla Scuola Alberghiera di Bari, Francesco Carrieri ha iniziato la sua carriera nei villaggi turistici della Puglia, per poi lavorare in prestigiose strutture: il  Golf Hotel all’Argentario, la Posta Vecchia (1 stella Michelin) a Palo Laziale con lo chef Michelino Gioia, il Grand Hotel Savoia a Cortina e l’Hotel Hermitage Relais&Châteaux a Cervinia ed oggi sull’Argentario continua la sua crescita utilizzando la sua vena crativa per offrire piatti interessanti, semplici ma ricercati.

La chef Nicoletta Marighella,  nata a Copparo, un Comune in Provincia di Ferrara  fin da piccola segue il  suo sentimento verso la cucina frequentando l’Istituto Alberghiero dove si diploma nel 1988.
Spazia dal Trentino Alto Adige alla Sardegna  per costruire un bagaglio di esperienze importanti fino ad approdare,  nel 1990, al Relais & Chateaux “ Borgo San Felice” dove resta per 7 anni. Proprio li conosce Gaetano De Martino con cui aprirà il Ristorante “Il Mestolo” a Siena. Attenzione alle materie prime e rielaborazione attenta e rispettosa di piatti tradizionali, sono la sua mission.

Tutto questo servito con vini del territorio spiegati da sommelier Ais.

Qui il menu completo del 18 settembre.

QUI le immagini della serata

Qui la galleria immagini dell'8 maggio scorso. 

News pubblicata il: 18/07/2019
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Organizzazione

Contributo

Sponsor

Partner

Patrocinio

Ricettagenda

Privacy policy