Girogustando


Le news di Girogustando

Debutto stellato al Casato di Siena
Una Parolina buona per cominciare
E’ una stella di “frontiera” quella che si è presentata sulla soglia di Piazza del Campo, a Siena, per l’esordio di Girogustando 2010. La serie di gemellaggi gastronomici ha preo il via ieri, giovedì undici febbraio al Casato Enoristorante con l’arrivo de “La Parolina” di Trevinano, millenario e piccolo borgo al confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Una parolina.. buona, se è vero che negli ultimi anni questo ristorante ha accresciuto progressivamente le proprie credenziali, conquistando tutte le principali guide di settore: Gambero Rosso, Espresso e Michelin, che gli ha attribuito una stella. Dietro all’affermazione di questa realtà c’è una bella storia di coppia, quella formata da Iside Maria De Cesare e Romano Gordini: galeotto fu l’incontro alla “Frasca” di Castrocaro, lei reduce dalla Pergola dell’Hilton di Roma, lui passato da Marchesi e dal Rigoletto di Reggiolo.
 
 Ad accoglierli in cucina a Siena c'era Cornelio Cojocaru, raffinato ed apprezzato interprete della vocazione alla qualità che da alcuni anni Il Casato sfoggia a pochi passi dalla piazza del Campo, per volontà di Andrea Cortonesi. Per la “prima” di Girogustando proponevano un menu a quattro mani dove i sapori di frontiera si scambiavano tra loro, in modo armonioso: tra questi i cappelletti di Cinta senese in brodo di sprugnole, a cura de la Parolina, e il coniglio farcito con prugne e pinoli su crema di ceci, presentato dal Casato. Prestigiosi vini a corredo (Orvieto classico, Rosso e Moscadello di Montalcino) erano introdotti da bollicine Mionetto, protagoniste dell’aperitivo. In programma anche i “Giro-quiz” con il coinvolgimento del pubblico.
E' disponibile nella sezione Eventi il menù completo della serata.

per le immagini della serata cliccate qui.
News pubblicata il: 12/02/2010
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy