Girogustando


Le news di Girogustando

Giovedý 3 marzo alle Ville di Corsano
Un trullo nel bel mezzo delle Crete Senesi
 La settima tappa della kermesse culinaria, che porta i sapori in giro per Siena e provincia, è stata giovedì 3 marzo al “Ristoro delle Ville” di Corsano. Da Alberobello, e dai trulli che lo caratterizzano in modo inconfondibile, è arrivato il ristorante “L’Aratro” da un’idea di Domenico Laera, che nel 1996 decise di dare vita al suo sogno: mettere a disposizione dei propri clienti la passione per la tipicità e la tradizione del territorio. In cucina Domenico e il suo staff realizzano succulenti piatti, tutti a base di prodotti coltivati dai contadini delle campagne circostanti. Ed in compagnia dei suoi collaboratori, Laera è arrivato nelle Crete Senesi dove il formaggio pecorino e gli altri prodotti locali sono motivo di dedizione assoluta per Larissa Mascioni ed Elisa Ghezzi, l’attento ed accogliente staff femminile del “Ristoro”.
 

Un menù che ha risaltato decisamente la territorialità degli chef in cucina: presenti piatti come il timballetto con cicorielle selvatiche e polpettine di Podolica elaborato dall’ospite o i gigli toscani al buristo di cinta senese preparati dallo staff di casa. La sfilata dei piatti si è conclusa con il dolce del “CenTENario”, ideato dalle pasticcerie Nannini in occasione del centenario Nannini e del decennale del Girogustando. E se a fare da protagonista, come sempre, è stato il sapore della buona cucina, questa volta negli ambienti del “Ristoro” ha trovato spazio sulla scena anche l’arte e la fantasia in chiave agroalimentare, grazie alle proposte curiose di Silvano Bacci, personaggio eclettico capace di realizzare intagli e decorazioni con frutta e verdura. Accostando le forme e i colori più diversi, Bacci realizza pappagalli, rose, vasi di fori e molto altro: Girogustando ha offerto così l’occasione di stupirsi di fronte ad una manualità, capace di trasformare in arte anche mele, rape e, perché no, barbabietole e ravanelli. Il lato artistico della serata è stato completato con l’esposizione in sala delle opere di Massimiliano Cardone, artista dell’Associazione Didee che a fine serata ha firmato anche l’omaggio consegnato agli chef in ricordo della serata a quattro mani.

 

Menu e programma completo nella sezione Eventi.

Sono disponibili le immagini della serata

News pubblicata il: 07/03/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy