Girogustando


Le news di Girogustando

I partner di Girogustando: Mps Tenimenti
Brindisi al sapore di Chianti
Tra i protagonisti delle serate di Girogustando, buon accompagnatore dei prelibati piatti proposti dagli chef, vi sono anche alcune etichette di vino, espressioni di uno dei partner della manifestazione: Mps Tenimenti.
La Mps Tenimenti è una società del gruppo Mps che ha come obiettivo la valorizzazione del territorio e la produzione di beni agricoli di pregio. Mps possiede un totale di circa 800 ettari di cui fanno parte due aziende di vino: Poggio Bonelli e Chigi Saracini. Le terre vengono utilizzate per varie coltivazioni: vigneto, bosco, oliveto, seminativi vari, quali orzo e grano. L’azienda è certificata con agricoltura integrata, cosa che può rappresentare un giusto compromesso tra l’agricoltura convenzionale e quella biologica. Dal punto di vista commerciale le due aziende agricole di Mps Tenimenti che producono olio e vino sono entità separate: Poggio Bonelli e Chigi Saracini.
Poggio Bonelli è una tenuta ubicata nel Chianti Classico e si estende per circa 50 ettari di cui 15 vitati e in prevalenza coltivati a Sangiovese, vitigno principe di questa zona, annoverando anche anche altri vitigni a bacca rossa come prevede il disciplinare (Merlot, Cabernet e altri autoctoni). Chigi Saracini rappresenta un’azienda storica dell’agricoltura Chiantigiana dei Colli Senesi e la sua proprietà storica è appartenuta a diverse famiglie nobili rimaste affascinate da tanta bellezza. Dalla produzione di Poggio Bonelli e Chigi Saracini deriva una nuova linea di vino “Rosso 1472”, brand dell’Istituto bancario Mps che dà vita a una etichetta la quale, chiamandosi come l’anno di fondazione della banca stessa, vuole comunicare quanto il prodotto enologico e quello creditizio abbiano delle radici solide nel tempo e una tradizione da proporre alle nuove generazioni.
News pubblicata il: 17/05/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy