Girogustando


Le news di Girogustando

Una per una, le proposte del 30 marzo
La collezione romana dei sapori Girogustando

Nel preserate, durante la Mixed Zone (negli spazi del Brunello Lounge & Restaurant, il ristorante del Regina Baglioni che fu ospite di Girogustando al “Giardino” di Montalcino nel 2010) la 'nazionale' di Girogustando ha realizzato una degustazione-aperitivo in stile finger-food, affiancando i produttori dei consorzi agroalimentari senesi e impiegando le loro rispettive eccellenze. La chef Stefania Frache de Il Convito di Curina ha proposto Baccalà mantecato all’olio extravergine d’oliva su purea di ceci; Cesare Lorenzoni de La Buca di San Pietro di Siena ha realizzato Olio extravergine con pigmenti di basilico rosso, mentre Giuseppe Russo, de La locanda di Beppe a Tocchi di Monticiano, ha presentato Involtino di pecorino. Tegamata di cinta senese con crostini, era il piatto che ha elaborato Mario Vannini dell’Oste Mezzo di Siena, mentre Paolo Contemori de L’Angolo di Acquaviva di Montepulciano ha servito Cubettata di Chianina aromatizzata all’aceto di mele di Sant’Albino. E se Michele Vitale del Ristorante Da Michele di Siena ha proposto Insalata di farro con pecorino e zafferano, Elisa Ghezzi, de Il Ristoro delle Ville di Corsano ha reso a portata di.. dito una Bavarese con cuore di miele e zafferano, contornati da 'scaglie' di panforte bianco e nero. A suggerire gli abbinamenti con i vini senesi ha provveduto il sommelier Aldo Spinelli del ristorante La Porta del Chianti di San Gusmé.

 A seguire,per la cena di gala nel foyer del Regina Hotel Baglioni,  quattro dei cuochi senesi ‘storici’ di Girogustando hanno affiancato in sala lo staff del Regina Baglioni. La passerella di meraviglie si è aperta con un Crostino nero e il Tonno del Chianti, realizzati da Pierino Fagnani de La Grotta di Santa Caterina di Siena, cui è seguito come antipasto il Fagottino di verdure e pecorino di Pienza, proposti da Silvano Caroti della Hostaria il Buco di Chianciano Terme. Nei primi piatti Zuppa di ceci con crostini di pane tostato e rigatino di Cinta senese croccate (Nicoletta Marighella de Il mestolo di Siena), Ravioli di pecorino con tartufo (Il Buco). Faraona farcita con verdure di stagione con tortino di patate, (Il Mestolo), e Stracotto di Chianina al Brunello con verdurine all’olio extravergine d’oliva, proposto da Gianluca Di Pirro del ristorante Il Giardino di Montalcino, sono stati i secondi piatti; a concludere, il semifreddo con croccante di Sesamo e Ricciarelli (Il Mestolo) e assaggio di tipici dolci senesi.

Sono disponibili alcune immagini della giornata a Roma.

News pubblicata il: 04/04/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy