Girogustando


Le news di Girogustando

Il centenario del Gruppo Nannini in Fortezza
Un'esibizione da chef per festeggiare
C'erano anche i cuochi di Girogustando 2011 a festeggiare il centenario delle pasticcerie Nannini. Domenica 12 giugno la Fortezza Medicea di Siena ha ospitato spettacoli itineranti, mercatini di sapori, degustazione di pasticcerie e giochi per bambini, per ricordare insieme la storia di un Gruppo diventato ormai “monumento” stesso di questa città.
 
E così, mentre gli artigiani hanno dato prova della loro abilità destreggiandosi tra ceramiche, argenti, ferro battuto e cuoio, tra gli artisti sui trampoli che hanno accompagnato i visitatori alla scoperta delle sorprese proposte nella suggestiva location, i pasticceri della Nannini e alcuni cuochi dell’edizione 2011 di Girogustando hanno incantato il pubblico con la loro maestria, alternandosi nelle esibizioni. Alle 10 hanno messo in mostra la loro creatività i pasticceri Alessandro Bianciardi e Francesco Poggiani, per lasciare il posto alle 11 allo chef Mauro Tigli, della Grotta del Gallo Nero di Siena e alle 12 a Cornelio Cojocaru del Casato Enoristorante. Una piccola pausa per il pranzo e le esibizioni sono ripartite alle 15 con Giuseppe Russo della Locanda di Beppe a Tocchi di Monticiano, mentre alle 16 è arrivato Pierino Fagnani, detto Bagoga, della Grotta di Santa Caterina di Siena. Dopo l’esibizione di Riccardo Guetta con la Tostatura del Caffè Nannini (alle 17), “ha calcato la scena” alle 17,30 Nicoletta Marighella, chef del Mestolo di Siena, a seguire ancora i pasticceri della Nannini e Claudio Pallanti e Luca Fazzuoli, maestri del Panforte e dei Ricciarelli Nannini.
 
Poco distante sorgeva il Bar Nannini, che, in ricordo del listino prezzi datato 1911 ha proposto cappuccini, caffè, brioches e pasticceria a 0,10 euro, il cui ricavato verrà devoluto interamente alla Fondazione Onlus Danilo Nannini per la Maternità e l’Infanzia. Favole, balli e divertenti gonfiabili per i più piccoli, che hanno festeggito anche loro con pop corn, zucchero filato e aranciate. E se i protagonisti della giornata sono stati i sapori toscani… non poteva mancare la possibilità di assaggiare ed acquistare i prodotti delle nostre terre, dal vino all’olio, passando per il miele e lo zafferano, tra formaggi e salumi. Una giornata intensa dunque, che si è conclusa a ritmo di musica, in compagnia della Large Street band, dei Pancera Gialla e i Miss-K-Scio’, per arrivare alla mezzanotte e rimanere affascinati dal grande spettacolo di fuoco a cura della Compagnia del Drago Nero.
News pubblicata il: 13/06/2011
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy