Girogustando


Le news di Girogustando

Musicisti e pittori in arrivo
La cultura da mangiare


 

GLI ARTISTI E I MUSICISTI PRESENTI A GIROGUSTANDO  PADOVA 2013 - EDIZIONE PRIMAVERILE

Girogustando è una manifestazione che mette assieme all’arte culinaria, quella pittorica. Durante le serate verranno esposte le opere di artisti locali che collaborano con la manifestazione.

PATRIZIA DA RE

Pittrice contemporanea, nata, vive e lavora a Padova.  Laureata in lettere, insegna in una scuola primaria, promuove e organizza laboratori artistico-espressivi per bambini.  Dipinge ad olio e si dedica con interesse alle varie tecniche calcografiche. Ha partecipato a parecchie mostre dal 2005 ad oggi in varie città (Venezia, Bergamo Milano, Vicenza, Udine, Padova) e a concorsi regionale dove ha conseguito importanti riconoscimenti (l’ultimo in ordine di tempo a Mira con primo premio e medaglia d’oro). Di lei hanno parlato diversi critici tra i quali: D.Mazzon, G.Niero, G.Pilla, B.Rosada e F. Valma. Critiche lusinghiere sono comparse su diversi giornali di Venezia e Milano e su riviste.

OLGA TREVISAN 

Giovane artista contemporanea, ha frequentato con successo la IUAV di Venezia. Nel 2008 la sua prima esposizione privata a Londra, poi diverse collaborazioni a Venezia,  Trabzon  (Turchia), Padova, Treviso e l’ultima ad aprile durante il FuoriSalone Expo di Milano.

Particolarmente attenta al tema sociale della violenza sulle donne, ha esposto a Treviso nel novembre 2012 un’installazione “Dedica. 75’000 cm per 75’000 piccole donne” concentrandosi sul problema specifico dei matrimoni precoci.

MARCELLO MILANI 

Attualmente frequenta il secondo anno del biennio specialistico presso l'accademia di Belle arti di Bologna. Nel 2011/2012 ha intrapreso il primo anno del biennio a Madrid, dove ha avviato progetti artistici legati al territorio urbano nella contemporaneità. Inizialmente ha orientato la sua ricerca in maniera pittorica e, senza mai abbandonare questo punto di vista ha successivamente privilegiato lavori di tipo installativo e documentativo. Vive e lavora tra Padova e Bologna.

MARCO CORTESE    

Artista figurativo, inizia la sua carriera molto giovane dimostrando uno spiccato senso artistico, e partecipando a concorsi e manifestazioni culturali di carattere locale. Padroneggia quasi tutte le tecniche pittoriche. Esegue quadri, illustrazioni e trompe l'oeil su supporti asportabili o direttamente su muro a tempera, affresco, olio, acquarello.
Vive ed opera a Venezia. Sintesi estetica e decorativismo si alternano nelle sue opere in armoniche simbiosi, mentre le pressioni del mercato locale lo riportano insistentemente ad un’arte più descrittiva.

 

I MUSICISTI IN SALA SERA DOPO SERA

 

Giovedì 9 maggio 2013

Corte Sconta – Torreglia (PD)

OPEN DUO: ENRICO DI STEFANO (SAX ALTO) – GIULIO ABATANGELO (CHITARRA)

Due giovani talenti del jazz italiano che si stanno facendo apprezzare in diverse rassegne nel nord Italia e che hanno già collezionato importanti riconoscimenti in diversi concorsi nazionali ed internazionali. Enrico Di Stefano, sassofonista, si è messo in luce al "Premio Internazionale Massimo Urbani", Camerino (finalissima, 2011) e al 3° concorso internazionale "Giovani Musicisti" di Treviso (1°classificato, cat. Jazz, 2011). Giulio Abatangelo, chitarrista, nello stesso anno ha ottenuto ai corsi "Umbria Jazz Summer Clinics" la scholarship per la Berklee College of Music di Boston. Il loro sound spazia dal Jazz Mainstrem al modale, passando per il groove del funky/R&B e della Bossanova, ma lasciando sempre una “firma” di garanzia e originalità, di consapevolezza musicale e libertà di pensiero. Con "Open duo" proporranno alcuni dei brani più famosi della tradizione jazzistica, sfruttando al massimo l'intimità ed il calore che un duo sax-chitarra può offrire, in un costante atteggiamento di ascolto reciproco.

Martedì 21 maggio 2013

Al Gatto Rosso – Padova

NEREO FIORI (FISARMONICA)

Musicista eclettico, in grado di spaziare dalla classica al jazz, dalla musica balcanica al repertorio sudamericano. Fa parte del Quintetto Veneto di Fisarmoniche, formazione di musica da camera, con la quale ha effettuato tournée in Italia e all'estero (Germania, Australia). Con questo gruppo ha partecipato a importanti festival e concorsi. Da oltre dieci anni è sulla scena con i Bube Sapràvie Trio, progetto di musica klezmer, balcanica, tango argentino, unitamente ad alcune sperimentazioni elettroniche e collaborazioni teatrali e di danza contemporanea. Proporrà un viaggio musicale molto trasversale partendo dai Balcani e arrivando al Sudamerica con incursioni sul tango argentino e il forrò del Nordest del Brasile.

Martedì 4 giugno 2013

Ristorante Da Bianchi – Santa Giustina in Colle (PD)

DIVINCIBIRRO DUO: RICCARDO DI VINCI (CONTRABBASSO), MARCO BIRRO (PIANOFORTE)

Un altro duo di giovani promesse del jazz italiano: al contrabbasso Riccardo Di Vinci, vincitore del concorso internazionale "Giovani Musicisti" Città di Treviso e impegnato in numerose collaborazioni ed esibizioni all'estero con il collettivo "Improvvisatore Involontario" di cui fa parte; al pianoforte Marco Birro, musicista con preparazione maturata al conservatorio di Vicenza e ai seminari estivi di Siena Jazz e con all'attivo varie collaborazioni nell'ambito jazzistico. Il progetto propone una rivisitazione in chiave moderna di brani appartenenti ad autori noti come Charlie Parker, Ornette Coleman, John Coltrane oltre a suggestioni attinte dalla Bossa Nova e il Funk rivisitati in un approccio tra lo standard swing e il lounge, con un pizzico di sperimentalismo e molta freschezza.

Giovedì 20 giugno 2013

Ristorante Ai Molini – Vigonza (PD)

GIULIANO PERIN (VIBRAFONO)

Musicista di grande carisma, molto amato dal pubblico di appassionati, è un vero specialista del vibrafono jazz. Nella sua ormai ventennale carriera ha collaborato con artisti europei e statunitensi, pubblicando numerosi cd e dirigendo varie formazioni anche con poeti ed attori. E' stato inoltre inserito nella top ten dei Jazzit Award nelle ultime tre edizioni (2010-2011-2012). Proporrà un repertorio di standard jazz riarrangiati con le particolari sonorità del vibrafono, presentando in particolare i brani dei grandi vibrafonisti del passato come Lionel Hampton, Terry Gibbs e Milt Jackson.

 La direzione artistica degli interventi musicali è affidata alla Scuola di Musica “G.Gershwin” di Padova, associazione culturale attiva da oltre 25 anni e realtà tra le più apprezzate nel nostro territorio per la qualità delle proprie proposte. La Scuola di Musica “Gershwin” fa parte del più ampio contenitore denominato Spazio Gershwin, una società di servizi per lo spettacolo dal vivo che opera a 360 gradi nella gestione artistica, tecnica, amministrativa e di marketing di progetti legati a musica, letteratura, danza e teatro. Fanno parte di Spazio Gershwin:

-         la Scuola di Musica “G.Gershwin”, attiva da oltre 25 anni nel campo della didattica musicale, della divulgazione teorica, storica e culturale della musica, dell’organizzazione e promozione di eventi e spettacoli, della ricerca e sperimentazione, della formazione professionale.

-         La Fonoteca “John Cage”, uno spazio dedicato alla musica, una biblioteca di dischi, un luogo di conoscenza e di cultura dove l’utente può usufruire gratuitamente di un archivio di più di cinquemila supporti sonori, di riviste musicali e libri in consultazione.

-         Il Piccolo Teatro “Tom Benetollo”, una piccola sala polivalente da 100 posti a sedere, intitolata alla memoria di Tom Benetollo, attrezzata con palcoscenico, quinte, impianto audio-luci-video, circa 100 poltroncine per il pubblico, impianto di climatizzazione e utilizzata per concerti, piccoli spettacoli di danza e teatro, conferenze, incontri letterari, prove e saggi di giovani artisti.

-         Gershwin Spettacoli - booking & management", un'agenzia che si occupa esclusivamente di produzioni che mettono in relazione la letteratura e la musica, da semplici "reading" a veri e propri spettacoli di teatro-musica con autori e artisti importanti come Massimo Carlotto, Carlo Lucarelli, Gian Antonio Stella, Enzo Iacchetti, Pamela Villoresi, Patrizio Fariselli, Gualtiero Bertelli, Fabrizio Gatti, Bebo Storti, Natalino Balasso.

La sede di Spazio Gershwin è uno spazio polivalente situato a pochi metri dalla Fiera di Padova in una struttura dotata di aule per la didattica, una fonoteca, uno spazio per la danza e un piccolo auditorium e in cui operano, oltre alla Scuola di Musica Gershwin, varie associazioni per la Danza, il gruppo Amistad Teatro e la Scuola di Musicoterapia “G.Ferrari”. In oltre 10 anni di attività, Spazio Gershwin ha seguito l'organizzazione di concerti e la direzione artistica di rassegne, tra cui vanno ricordate: Padova Porsche Jazz Festival, Un anno di jazz a Padova, Voci nell’aria, Cinque sensi d’autore, Porsche Live Le notti, Crossroads-Incroci (presso Collezione Guggenheim Venezia), Cinema e Jazz, Porsche Live Giovani e Jazz, Festival di Letteratura e Giornalismo di viaggio, Storie di Jazz, Porsche Live. Pensieri e altri suoni, Ambiente e Cultura, Sacre Armonie.

 

Il programma completo e il menu di Girogustando 2013 nella sezione EVENTI.

 

News pubblicata il: 03/05/2013
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy