Girogustando


Le news di Girogustando

L’anteprima universale 2015 per i menu a 4 mani
Gusta, conosci, impara: Expogustando

Siena torna ad essere un crocevia per i ‘pellegrini del nutrimento’ con la formula dei menu a 4 mani. Una formula adattata al Viaggio Artusiano, con cui il paniere agroalimentare toscano è approdato il 20 aprile a Milano. Un percorso in chiave-Expo 2015 condiviso tra Confesercenti e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che valorizza filiera corta enogastronomica, ristoranti e botteghe che ne fanno uso. E a seguire, partita l’esposizione universale, i menu a quattro mani sono tornati nelle terre di Siena, che li apprezzano da 14 anni. Dal 13 maggio al 18 giugno è andata infatti in scena Expogustando:  è l’”anteprima universaledella rassegna di eventi che, sotto il marchio di Girogustando, tornerà anche nel 2015 a proporre coinvolgenti serate dove i menu proposti da inedite accoppiate di cuochi italiani diventano occasione di conoscenza a tutto tondo (o meglio, universale), quest’anno più di sempre.

 

 

L’esordio a Siena, mercoledì 13 maggio, negli eleganti spazi del ristorante Il Mestolo. Qui la chef Nicoletta Marichella ha incrociato la propria esperienza con Sara Conforti de L’osteria del Vicario di Certaldo (Firenze), già protagonista in uno dei primi showcookings offerti da Expo 2015 lo scorso 2 maggio, nello spazio Toscana fuori Expo a Milano. Il 20 maggio  è stato poi il ristorante Santa Caterina di Varazze a far visita all’Alcide di Poggibonsi; ognuna delle quattro serate Expogustando ha offertr ai presenti un approfondimento su uno dei cluster tematici che la manifestazione milanese dedica alle filiere alimentari: il riso, le spezie, il caffè.

 

 

La consueta presenza di artisti figurativi ha chiamato ognuno di loro – uno per sera, cominciando dal senese Alessandro Grazi – ad interpretare il tema “cibo-energia vitale” secondo il rispettivo estro e tecnica. E' stato così anche il 10 giugno alla Bottega di Lornano (Monteriggioni) che ospitava l’Osteria delle Spezie di San Salvo (Chieti) ed  il 18 giugno, quando il ristorante Enis di Oliena (Nuoro) ha fatto visita alla Trattoria il Libridinoso di Murlo, uno dei ristoranti ‘pellegrini del nutrimento’ che lo scorso mese ha partecipato al Viaggio Artusiano.

 

Il coinvolgimento del pubblico nelle serate-evento quest’anno è stato più spiccato e stimolante: ai commensali più ‘attenti’ sui temi dell’alimentazione è stata offerta l’opportunità di partecipare ad una prossima ed inedita iniziativa, che ha reso il semplice appassionato in grado di ricreare a casa i piatti presentati nei menu a quattro mani. E dal 30 giugno, terminate le quattro serate-anteprima, ogni settimana per tutta l’estate è possibile conoscere l’identikit nutritivo di una delle pietanze assaporate, grazie al nuovo progetto di educazione al consumo promosso con la spin-off dell’Università di Siena Indaco2.

 

La formula dei menu a quattro mani tornerà in scena in autunno con altri 10 prestigiosi eventi. Aprirà la serie il ristorante “l’Angolo” (Montepulciano) con il “Ringraziamento” di Cavaso del Tomba (Treviso),  chiuderà il 26 novembre “il Falco” di Pienza con il “Da Mariano” di Procida (Napoli). Nata e cresciuta per iniziativa di Confesercenti Siena e Camera di commercio di Siena, Girogustando 2015 è stata  presentata oggi a Siena dal Presidente di Confesercenti Siena Carlo Conforti; con lui Riccardo Pulselli, ricercatore e Presidente di Indaco 2. La manifestazione raggruppa prestigiosi sponsors (Simply-Etruria, Pasquini, Banca Mediolanum, Batani, Sapori di Toscana) e partner, oltre al patrocinio del Comune di Siena, Vetrina Toscana  e Toscana ad Expo 2015.

 

Leggete il programma completo ed i menu delle serate nella sezione EVENTI.

News pubblicata il: 20/06/2015
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy