Girogustando


Le news di Girogustando

22 ottobre: Bibbiena a San Gimignano
Una Vite in Locanda

 Martedì 22 Ottobre, Girogustando si spingerà a San Gimignano, storico borgo medievale in cui si concentrano arte, tradizione e bellezze inestimabili. Precisamente, la serata si svolgerà presso la ‘Locanda di Sant’Agostino’, che affaccia nell’omonima piazza, rinomato punto del centro storico, di rimpetto alla chiesa duecentesca dalla quale prende il nome. La chiesa è sede di preziosi tesori artistici, come gli affreschi (ora in fase di restauro) di Benozzo Gozzoli, che realizzò le ‘Storie della vita di Sant’Agostino’ e altri affreschi votivi a San Sebastiano. Insomma, la serata dedicata alla buona cucina sarà avvolta da immense bellezze storico-artistiche.

 

A 4 MANI. ANZI, OTTO. Il ristorante sangimignanese ospiterà ‘La Vite’, con sede a Bibbiena (AR) e insieme delizieranno gli ospiti con piatti tipicamente toscani, ricchi di gusto e realizzati secondo la tradizione. In cucina, infatti, sarà preparato un menu a quattro mani, che in realtà in questo caso saranno praticamente… otto. La cucina dell‘La Vite’, infatti, annoverà Cesare Ghelli, casentinese, e la compagna Barbara, di origine friulana: entrambi con ampie esperienze nel mondo della ristorazione, anche estere. In cucina alla Locanda troveranno Admiranda Caca e Riccardo Mariottini. Insieme, i due ristoranti realizzeranno prelibatezze dell’accento marcatamente toscano, come il crostino nero ai fegatini, pici al ragù, stufato di manzo al vino rosso, fino a giungere al must dei cantucci alle mandorle con vinsanto. I sapori intensi e corposi saranno accompagnati dal Chianti Classico delle cantine Badia a Coltibuono.

 

UN GIRO INFORMALE... ED ECOLOGICO. Gli incontro tra cuochi del 22 ottobre segnerà una originale  variante sul copione consueto dei menu a 4 mani. In linea coni il clima salottiero della Locanda, i piatti condivisi saranno serviti con un percorso  informale, che stimolerà i presenti  a variare la compagnia nel corso della serata. L'innovazione nel copione comincerà già prima dell'evento: gli ospiti che raggiungeranno il borgo in auto, servendosi  del parcheggio ‘Bagnaia’,potranno raggiungere la Locanda di Sant’Agostino (posta in Ztl) non a piedi bensì attraverso due nuovissime  navette elettriche, predisposte dal partner della manifestazione Tosoni Auto. Grazie ad una Nissan leaf elettrica  e ad una Nissan e-NV200 elettrica , chi sceglierà di vivere la serata a 4 mani del 22 potrà  evitare l tratto di cammino pedonale e sperimentare i benefici del trasporto elettrico.

 

Girogustando 2019: La Locanda di S.Agostino – San Gimignano  ospita La Vite – Bibbiena (AR) - martedi' 22 ottobre - Prenotazioni Tel.: 335 463441

 

 

Menu completo nella sezione EVENTI

News pubblicata il: 04/10/2019
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Organizzazione

Contributo

Sponsor

Partner

Patrocinio

Ricettagenda

Privacy policy