Girogustando


Le news di Girogustando

Gemellaggio tra “Il Buco” e “Villa Castagna”
Girogustando, specialità venete a Chianciano
 Anche per quest’anno l’autunno è ripartito con l’Hostaria Il Buco di Chianciano Terme, dove il 14 ottobre è giunto direttamente da Nogare di Crocetta (Tv), il Ristorante “Villa Castagna”. Locale che deve il suo nome alla famiglia veneziana a cui apparteneva fino al 1970, poi nel 1982 un cambio di vesti per la villa, che da abitazione si trasforma in ristorante riuscendo a conquistare una posizione di prestigio sia nel suo territorio sia livello nazionale, grazie alla partecipazione dello chef Paolo Fantin ai numerosi concorsi gastronomici.

Proprio Fantin è statoil protagonista del “saporito” gemellaggio culinario presso l’Hostaria Il Buco di Chianciano. Il padrone di casa Silvano Caroti ha allietato i palati del pubblico puntando sulla carne bianca: per cominciare con dei pici fatti a mano con ragù di coniglio, ed a seguire ancora coniglio “all’etrusco”.  il tutto si è alternato con le bontà arrivate dalla Villa di Nogare, con Paolo Fantin che ha presentato il risotto alla trevigiana ed un “Teneresso” della Marca Gioiosa con fichi caramellati, per poi concludere con cannolo croccante, gelato e frutta.
 
Durante lo svolgersi della serata Alamanno Contucci ha presentato la sua azienda e il Vino Nobile servito con i secondi piatti; non sono mancati i momenti di intrattenimento con il pubblico e la passerella finale degli chef protagonisti, che hanno svelato alcuni segreti dei piatti presentati, raccontando scorci della propria carriera culinaria fino a questo inedito gemellaggio in cucina tra Toscana e Veneto,

E' disponibile il menù completo della serata nella sezione Eventi.
Per vedere le foto della serata: cliccate qui.
News pubblicata il: 29/09/2009
Segnala la notizia

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy