Girogustando


Girogustando - Le ricette

Una selezione delle specialitÓ presentate dai nostri Chef

Pici con il rag¨ di coniglio
Hostaria Il Buco di Chianciano Terme
Consigliato da: Silvano Caroti

Ingredienti
Per i pici:
500 gr. farina 00
200 gr. farina di grano duro
Acqua q.b.
Olio Extra Vergine d’Oliva q.b.
Sale q.b.
Un uovo (facoltativo)
 
Per il ragù:
Mezzo coniglio
1 costola di sedano
1 carota piccola
Rosmarino q.b.
Finocchio selvatico q.b.
Cipolla q.b. (poca)
3 pomodori verdi
Olio Extra Vergine d’Oliva q.b.
Sale q.b.
Un bicchiere di vino bianco


Preparazione
Per preparare i pici impastare le farine con l’acqua, 2 cucchiai di olio (e l’uovo) fino ad ottenere un impasto liscio e consistente. Lasciare riposare per circa un’ora. In seguito dividere a pezzi l’impasto ed arrotolarli su una spianatoia con il palmo della manoformando dei cilindri e, prendendone uno alla volta, tagliare dei pezzetti tali da ottenere, arrotolandoli ancora degli spaghettoni lisci.
In seguito disossare il coniglio, le ossa possono essere messe a bollire con un po’ di sedano e carota, per ottenere una demi-glass in cui cuocere il ragù.
Tritare con il coltello il coniglio insieme agli odori, mettere il trito in una casseruola e fare rosolare per circa 10 minuti; aggiungere del vino e farlo evaporare, in seguito aggiungere i pomodori privi di semi e tagliati a cubettini. Aggiustare di sale e finocchio, aggiungendo anche la demi-glass, fino ad ultimare la cottura, il tutto per circa 30 minuti. La carne del coniglio non si deve sfilacciare.
Nel frattempo cuocere i pici in abbondante acqua con sale ed un cucchiaio di olio, scolarli e condirli facendoli saltare in padella con il ragù di coniglio. Servire ben caldi.
Segnala la ricetta

Iscriviti alla newsletter

 

Ricerca

Sponsor

Organizzazione

Partner

Patrocinio

Contributo

Ricettagenda

Privacy policy